Consigli e suggerimenti utili

Autobus : le donne non devono sedersi vicino a un monaco.  Ci sono sempre 2 posti riservati al clero e sono solitamente quelli subito dietro all’autista.  I biglietti si comprano dal bigliettaio che è sull’autobus . Il  costo del biglietto dipende  dal percorso/distanza.  Quando l’autobus è pieno c’è l’usanza che chi è   seduto tiene le borse  di quelli che sono in piedi.

Bagni al mare o al fiume: le donne singalesi  non si mettono mai in costume ma si coprono con un leggero telo di cotone.  Le donne straniere possono mettersi in costume  intero o 2 pezzi.  Il toples non è ben visto, ma non è proibito.

Calzature : si devono togliere quando si entra nelle abitazioni e nei templi. Le ciabatte ( di plastica o di pelle)  sono molto pratiche, ma se si deve camminare in strade sterrate  meglio utilizzare scarpe chiuse.  Le scarpe ( di tutti i generi) hanno prezzi decisamente molto inferiori all’Italia, ma i modelli  veramente belli non sono tanti e la pelle non è delle migliori.   Acquistare scarpe da ginnastica è molto conveniente. Le ciabatte infradito sono molto usate.

Nelle case : si entra a piedi scalzi, lasciando le scarpe fuori dalla porta.

Calzini : quando  andrete a visitare dei templi (sia buddisti che induisti) potrebbero esservi utili. Nei templi non si può entrare con le scarpe,  bisogna entrare a piedi scalzi ma è permesso utilizzare dei calzini. La  maggior parte dei cortili dei templi  hanno sassolini, che potrebbero dare fastidio a noi occidentali che non siamo abituati a camminare scalzi nei cortili.

Cocco : una bevanda veramente dissetante è il succo del cocco fresco. Si trovano bancarelle che lo vendono ai bordi tutte le strade dell’entroterra ( non in città). Viene bevuto direttamente dal  cocco o con una cannuccia.

Contrattare : si contratta per l’acquisto di qualcosa soprattutto nelle località turistiche,  lo si fa di meno meno nei mercatini di paese e nei negozi .

Cotone : Si possono acquistare vestiti,  maglie, camice e  calzoni a prezzi interessanti e il cotone è veramente buono.

Detersivo ( per lavare gli indumenti):  in tutti i negozi (anche alimentari) troverete delle utilissime bustine monodosi .

Dentifricio : un ottimo dentifricio ayurvedico a base di erbe è quello prodotto dalla società Siddhalepa  e si chiama  Supirivicky. Si trova in tutti i negozi e supermercati.

Effusioni in pubblico:  evitate  abbracci, baci e tenersi per  mano.  Potreste essere denunciati per atti osceni in luoghi pubblici.  Lo stile di vita dei  singalesi è ancora molto conservatore  in materia di relazioni sessuali.

Fumare è proibito in tutti i luoghi pubblici  (strade, piazze, stazioni, treni, autobus, …) ed è  veramente  insolito vedere una donna che fuma.

Nelle case  private gli uomini fumano  evitando di farlo quando ci sono bambini.

Gelati (coni e coppette) : in tutti i paesi si trovano gelaterie e molte volte le macchine sono prodotte in l’Italia, ma i gelati non sono buoni come in Italia.  I gelati  confezionati venduti dai supermercati sono di ottima qualità.

Lingua singalese: conoscere alcune parole  vi  sarà utile, ad esempio  per fare acquisti e per chiedere informazioni . Conoscendo poi alcune parole ” chiave”  potrete entrare subito in” amicizia “. Anche se non  pronuncerete  proprio bene le parole li vedrete sorridere e saranno molto contenti.

Medicinali : se avrete bisogno di aspirine, pasticche per il mal dit testa , mal di denti,  ecc. il farmacista vi chiederà quante pasticche volete acquistare. In Sri Lanka infatti i medicinali vengono venduti sfusi. Non è necessario acquistare una intera scatola.  Se  per caso avete mal di gola e tosse, si possono comprare delle bustine monodosi di sciroppo  anche nei negozi di alimentari. In caso di dolori muscolari vi può essere di aiuto il balsamo Siddhalepa a base di erbe che è venduto in molti negozi.

Ombrelli pieghevoli : in Italia li usiamo solo per ripararci dalla pioggia, a Sri Lanka invece servono anche per ripararsi dal sole.  Sono fatti molto bene, sono resistenti e costano pochissimo. Tutti i  singalesi  li portano  sempre con sé, uomini e donne.

Regali : quando ci si reca a trovare qualcuno è usanza portare un piccolo dono, che può essere  anche solo una scatola di biscotti, o una cioccolata per i bambini. Il pacchetto non viene  mai aperto subito in presenza di chi ha portato il regalo.

Shampoo: in tutti i negozi (anche alimentari) troverete delle bustine monodose di shampoo.  Sono utilissime e di buona qualità.

Succhi di frutta : quelli confezionati sono di buona qualità. Per quelli sfusi accertatevi che abbiano uttilizzato acqua minerale ( e non di rubinetto).

Sudore : il clima caldo e umido è piuttosto fastidioso e si suda molto.  I srilankesi  usano fazzoletti di cotone  per asciugarsi il sudore dal viso. Molto meglio dei fazzoletti di carta. Provare per credere !

Té : è la bevanda più bevuta e apprezzata dai singalesi, che la bevono a qualsiasi ora del giorno.  Di solito viene offerto al visitatore /ospite  già zuccherato  e con un po’ di latte.  Una tazza di té non viene mai rifiutata.  E’ la bevanda nazionale.

Treno : i biglietti si comprano nelle stazioni. E’ necessario conservare il biglietto fino alla stazione di arrivo, dove il biglietto viene ritirato.  Le donne devono evitare di sedersi vicino a un monaco.  E’ usanza che  le persone sedute tengano le borse/pacchi di quelli che sono in piedi ( talvolta anche bambini piccoli).

Tuk-tuk ( veicoli a 3 ruote con autista): è consigliabile concordare  il costo  del servizio prima di salire

Vestiti : utilizzate indumenti di cotone  leggero o di seta  e evitate  abiti in tessuti sintetici.

Share This Post